• Slidebg
  • Slidebg
  • Slidebg

GENITRON ECODESIGNER
Roma 2008
Italia
DATE : 2008
TYPE : Architectural web magazine
TITLE : "Anti-Smog, l’innovativo progetto di Vincent Callebaut"
Editor : Daniel Casarin
LINKS : www.genitronsviluppo.com
Architettura sostenibile: Il Solar Drop Anti Smog, aria pulita ed energia rinnovabile per Parigi, l’innovativo progetto di Vincent Callebaut.

Il Solar Drop Anti Smog. Fra un canale ed un ramo di ferrovia abbandonata a Parigi è nato il nuovo progetto di Vincent Callebaut. Una galleria d'arte pubblica, sale riunioni e spazi d'incontro in un prototipo che utilizza tecnologie avanzatissime, un ottimo esempio di progettazione sostenibile. L'edificio risulta esser in pratica un vero centro di innovazione e sviluppo sostenibile: un catalizzatore per l'aria pulita.

Un edificio posto in orizzontale ed una torre verticale per 250 metri quadrati di pannelli solari, fotovoltaici e un rivestimento di biossido di titanio (TiO2). Mentre il grande impianto fotovoltaico produce energia elettrica, il rivestimento di TiO2 lavora con le radiazioni ultraviolette facendole interagire con le particelle d'aria, abbattendo così alcune sostanze inquinanti e contaminanti.

Il Solar Drop Anti Smog è nato per ridurre il grande pericolo di smog nelle grandi metropoli come Parigi fornendo così contemporaneamente spazi pubblici e centri per l'insegnamento di ecologia urbana e fonti energetiche rinnovabili. L'edificio naturalmente raccoglie, filtra e utilizza l'acqua piovana che cade sugli spazi verdi del tetto.

La "Torre del vento", la seconda componente del Solar Drop Anti Smog ha forma elicoidale e una facciata che si alterna tra la vegetazione e le turbine eoliche ad asse verticale (VAWT) per catturare il vento. Le rampe interne conducono i visitatori attraverso lo spazio museale ad un giardino pensile con vista su Parigi.

Il Solar Drop Anti Smog offre un innovativo spazio urbano coinvolgente, alimentato da fonti di energia rinnovabile ha davvero un impatto positivo sull'ambiente urbano circostante. Nelle parole dell'architetto Vincent Callebaut è un "depuratore autosufficiente". Avanti così!